Impresa in Azione: CorkArt, gli oggetti utili nascono dai tappi di bottiglia

cork-art-ja-AA-247x190Promettono di venire incontro a esigenze di tutti i giorni creando oggetti con il sughero dei comunissimi tappi di bottiglia, unendo così la praticità al rispetto dell’ambiente.

Loro sono gli studenti della classe 5A dell’istituto Olivetti di Riposto, nel catanese, che, seguiti dalla docente Adriana Privitera, hanno dato vita a CorkArt JA, nell’ambito del progetto Impresa in Azione di Junior Achievement.

Come siete arrivati alla definizione dell’idea di CorkArt?
Siamo partiti dall’idea di realizzare un prodotto utilizzando un materiale ecologico che richiamasse il nostro territorio. Abbiamo iniziato a raccogliere il materiale e a perfezionare l’idea fino alla definizione del prodotto.

IMG-20150318-WA0008Cosa produce CorkArt JA?
Stiamo lavorando a oggetti utili nella vita di tutti i giorni e realizzati in sughero, materiale ecologico e riciclato come quello dei tappi delle comuni bottiglie.

Cosa ha portato di nuovo il progetto Impresa in Azione di Junior Achievement nelle vostre normali attività scolastiche?
Questo progetto si differenzia dagli altri in quanto ci avvicina al settore lavorativo e potrebbe essere uno spunto per intraprendere una carriera lavorativa nel mondo imprenditoriale dopo esserci diplomati.

IMG-20150318-WA0002Cosa state apprendendo collaborando in un vero progetto di impresa?
Attraverso questo progetto stiamo intraprendendo un grande percorso di collaborazione e stiamo riuscendo ad avere grandi risultati grazie al nostro spirito di squadra.

Avete mai pensato di fare un giorno gli imprenditori realizzando progetti e idee vostri?
Prima di essere coinvolti in questo progetto nessuno di noi ci aveva mai pensato ma adesso, grazie ad esso, stiamo mettendo in cantiere anche questa possibilità.

Comments

comments